'Rigoletto' in oltre 200 cimeli a Modena

E' il capolavoro della lirica italiana e Giuseppe Verdi la definiva "la sua opera più bella": a ModenaFiere, dal 30 novembre al 2 dicembre, '7.8.Novecento - Gran mercato dell'antico' proporrà un'esposizione interamente dedicata al 'Rigoletto', dalla prima alla Fenice di Venezia nel 1851 ad oggi. La mostra è organizzata in sezioni tematiche secondo periodo o tipologia: spartiti storici, costumi di scena (tra cui quello indossato nel 1960 da Richard Tucker, il più grande tenore americano), locandine e programmi teatrali. Un focus della mostra è dedicato ai grandi interpreti, con foto e firme autografe: Enrico Caruso nel ruolo del Duca di Mantova a New York nel 1910, Titta Ruffo, Maria Callas, Beniamino Gigli, Luciano Pavarotti e molti altri. Una 'wunderkammer' che raccoglie oltre 200 cimeli, selezionati tra 600 pezzi del collezionista mantovano Nicola Zanella, frutto di anni di ricerche sul mercato antiquario, trascorsi a viaggiare nel mondo e a scandagliare on line siti e cataloghi delle case d'asta.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montecreto

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...