'Rigoletto' in oltre 200 cimeli a Modena

E' il capolavoro della lirica italiana e Giuseppe Verdi la definiva "la sua opera più bella": a ModenaFiere, dal 30 novembre al 2 dicembre, '7.8.Novecento - Gran mercato dell'antico' proporrà un'esposizione interamente dedicata al 'Rigoletto', dalla prima alla Fenice di Venezia nel 1851 ad oggi. La mostra è organizzata in sezioni tematiche secondo periodo o tipologia: spartiti storici, costumi di scena (tra cui quello indossato nel 1960 da Richard Tucker, il più grande tenore americano), locandine e programmi teatrali. Un focus della mostra è dedicato ai grandi interpreti, con foto e firme autografe: Enrico Caruso nel ruolo del Duca di Mantova a New York nel 1910, Titta Ruffo, Maria Callas, Beniamino Gigli, Luciano Pavarotti e molti altri. Una 'wunderkammer' che raccoglie oltre 200 cimeli, selezionati tra 600 pezzi del collezionista mantovano Nicola Zanella, frutto di anni di ricerche sul mercato antiquario, trascorsi a viaggiare nel mondo e a scandagliare on line siti e cataloghi delle case d'asta.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Gazzetta del Serchio
  2. La Gazzetta del Serchio
  3. Sassuolo 2000
  4. Bologna 2000
  5. Bologna 2000

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montecreto

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...